ERASMUS PLUS "Social inclusion by Social Art" - Gennaio 2019

JobAct Europe – Erasmus Plus

Una rete di esperienze di formazione e teatro per l’inclusione

A Torino dal 1 al 5 febbraio 2019 si terrà la prima edizione del programma di formazione formatori nell’ambito del progetto JobAct Europe – Social inclusion by social arts, rivolta agli operatori delle organizzazioni partner di progetto, sotto la guida dei formatori  di Casa del lavoro Patchanka di Torino e di Vivaio per l’Intraprendenza.

Il progetto JobAct Europe – Social inclusion by social arts è realizzato da Projektfabrik Ggmbh (Germania) insieme a Vivaio per l’Intraprendenza, Technische Universität Dortmund (Germania), Patchanka – Casa del lavoro di Torino, Cuts Cabinet (Francia), Fondation D’auteuil (Francia), Periszkop Egyesulet (Ungheria), Szubjektív Értékek Alapítvány  (Ungheria): partner che sviluppano modelli innovativi di inclusione sociale utilizzando il teatro.

jobact meets turin

Stampa

dai IMPULSO al tuo futuro

#teatro #autonomia #lavoro #intraprendenza

Dai IMPUSO la tuo futuro è un percorso gratuito di 9 settimane di formazione e 2 mesi di tirocinio retribuito per giovani 18-35 anni che vogliono inserirsi nel modo del lavoro.

Promosso da Fondazione CR Firenze in collaborazione con Euroteam Progetti, Vivaio per l’Intraprendenza, l’impresa sociale tedesca Projektfabrik e l’Ufficio Scolastico regionale per la Toscana.

Dai IMPUSO la tuo futuro è dedicato a chi vuol inserirsi nel mondo del lavoro, valorizzare le proprie competenze e risorse, scoprire le proprie aspirazioni professionali e potenziare le basi del futuro lavorativo. È un’occasione per mettersi alla prova e sviluppare il piano d’azione personale e professionale.

PERCHÉ PARTECIPARE
Cercare lavoro è un lavoro che richiede motivazione e concentrazione: Impulso è la “spinta” per rimetterti in moto:

  • ripensare il tuo ruolo professionale e mettere in campo risorse e competenze attraverso un’esperienza di lavoro teatrale;
  • elaborare un piano d’azione per la ricerca attiva del lavoro e l’autoimprenditorialità;
  • entrare in contatto con le imprese del territorio;
  • metterti alla prova nella ricerca di soluzioni a problemi/progetti delle imprese con cui sarai in contatto;
  • beneficiare di un tirocinio extracurriculare retribuito di 2 mesi presso aziende ed enti coinvolti nel progetto.

REQUISITI DI AMMISSIONE
Alla selezione possono partecipare tutti i residenti sul territorio della Città Metropolitana di Firenze che:

  • abbiano assolto l’obbligo scolastico
  • abbiano tra i 18 e i 35 anni
  • siano inoccupati o disoccupati e iscritti al Centro per l’impiego

CALENDARIO DELLE ATTIVITÀ

SELEZIONE
QUANDO: 26.02.2019
ORARIO: 9.30 > 17.00
presso Murate Idea Park | Sala Pasquini Piazza Madonna della Neve 8, Firenze
I candidati in possesso dei requisiti di ammissibilità partecipano alla selezione, in occasione della quale avranno l’opportunità di “presentarsi” individualmente e mettere in luce le proprie potenzialità e le attitudini a lavorare in gruppo.

LABORATORIO TEATRALE
QUANDO: 4.03.2019 > 5.04.2019
ORARIO: lun > ven | 10.00 > 13.00 e 14.00 > 17.00
presso Murate Idea Park | Piazza Madonna della Neve 8, Firenze
5 settimane di laboratorio teatrale, laboratorio di intraprendenza e job coaching. Attraverso improvvisazione, corpo, voce e linguaggio, i partecipanti, assistiti da attori e pedagoghi teatrali, sperimentano un nuovo modo di rapportarsi con se stessi e con gli altri per potenziare la propria autostima. L’attività di job coaching permette di collegare le esperienze del lavoro realizzato per lo spettacolo con la formazione all’intraprendenza.
I risultati saranno la produzione di uno spettacolo che andrà in scena presso lo Spazio Alfieri di Firenze martedì 2 aprile 2019 e un piano di azione individuale per il perseguimento del proprio obiettivo professionale.

LABORATORIO DI PROBLEM SOLVING E DESIGN THINKING
QUANDO: 8.04.2019 > 3.05.2019
ORARIO: lun > ven | 10.00 > 13.00 e 14.00 > 17.00
presso Murate Idea Park | Piazza Madonna della Neve 8, Firenze
4 settimane di laboratorio Problem Solving e Design Thinking per la soluzione di casi di impresa (prototipi, progetti di marketing, sviluppo di prodotti) proposti dalle aziende coinvolte. I progetti elaborati saranno presentati alle aziende in un evento aperto al pubblico.

TIROCINIO EXTRACURRICULARE
QUANDO: maggio > luglio 2019
Per completare il percorso, mettersi alla prova, verificare le proprie scelte professionali e acquisire un’esperienza pratica, 2 mesi di tirocinio extracurricolare retribuito (€ 500,00/mese) in una realtà economica del territorio.

DOMANDA DI PARTECIPAZINE
Per partecipare a Dai IMPULSO al tuo futuro occorre iscriversi entro il 24  febbraio 2019 on line sulla pagina di Fondazione CR Firenze

 

INFORMAZIONI 
tel. 055 281 822
cell. 340-9612730
impulso@vivaiointraprendenza.it
www.fondazionecrfirenze.it

 

Campus Creativo Economia Circolare: i vincitori della 4B dell'Istituto Agrario

Campus Creativo dell’Economia Circolare

Due belle giornate per Firenze

Il Campus Creativo dell’Economia Circolare, realizzato da Vivaio per l’Intraprendenza APS e promosso dal Servizio Europe Direct del Comune di Firenze in collaborazione con lo Sportello Ecoequo, presso il M.I.P. a Le Murate a Firenze è stato un bell’evento, per i giovani partecipanti, per le scuole e per le imprese. Erano presenti 64 studenti delle classi quarte degli istituti fiorentini Agrario, Marco Polo e Cellini.

Il Campus  è stato aperto da un’introduzione tecnica di Maria Teresa Caroleo del M.I.P.  e dalla testimonianza di giovani imprese che rappresentano un modello di economia circolare in Toscana: Jacopo Visani  di Le Mele di Newton con il progetto SenzaSpreco, Niccolò Cipriani di  Rifò e Gianni Innocenti per Tyrebirth.

Poi, dopo un’attività di Warm Up “Diamo nuova vita ad un oggetto di scarto”, si è aperto il Contest in cui gli studenti sono stati chiamati a ideare e prototipare un’idea di prodotto o servizio coerente con i caposaldi dell’economia circolare. Il Contest si è concluso con i pitch di presentazione dei prototipi e delle idee messi a punto  dai gruppi di studenti e sono stati giudicati da una giuria composta da esponenti  di Vivaio per l’Intraprendenza, M.I.P., Europe Direct e Sportello Ecoequo.

Tutti i gruppi hanno lavorato con entusiasmo ed impegno e sono stati valutati sotto questi aspetti: originalità dell’idea, utilità della proposta, fattibilità operativa, qualità della presentazione e lavoro di squadra.

Prima classificata una squadra dell’Istituto Agrario di Firenze, con il progetto BIO LEASH, seconda una squadra del Marco Polo con il progetto ECOSHOP e terza una squadra del Cellini con il progetto ESB.

Il primo gruppo classificato ha ricevuto un buono per l’acquisto di libri e tutti i partecipanti hanno avuto  uno zainetto-kit per ciclisti, gentilmente offerto dall’Ambasciata dei Paesi Bassi in partnership con il Comune di Firenze e Firenze Ciclabile.

 

 

evento sito

ALTROVE – spettacolo teatrale 25 ottobre 2018 a Officina Giovani – Prato

Social Art per l’Inclusione

Lo spettacolo, liberamente ispirato all’opera “Gli uccelli” di Aristofane, è stato realizzato da 27 giovani, all’interno del progetto SOCIAL ART PER L’INCLUSIONE che utilizza teatro e job-coaching per scoprire e valorizzare le capacità e le risorse personali di un gruppo di giovani italiani e stranieri. Il progetto punta sulla collaborazione e l’integrazione delle differenti ricchezze e struttura le basi per progettare un futuro lavorativo. 
 
La ricerca di un altrove, un luogo “diverso”, è un tema universale e profondo: si parte da un paese in guerra, da una città che non offre possibilità di lavoro, da una metropoli con troppo inquinamento, da una società che non include il diverso, per cercare altro. I 27 giovani, italiani e stranieri, provenienti da esperienze e realtà differenti, si sono ritrovati insieme ed hanno gettato le basi per la costruzione di una nuova patria interiore fondata su rispetto, ascolto, integrazione, sensibilità, armonia, pace, tolleranza, responsabilità, solidarietà, dignità, coraggio.
 
Social Art per l’inclusione è un progetto in partnership con il Comune di Prato e Projektfabrik, in collaborazione con Il genio della Lampada e con il contributo di Regione Toscana e Otto per Mille della Chiesa Valdese.
locandina_fb
social-murate

Campus Creativo dell’Economia Circolare

Il 13 e 14 novembre 2018 al M.I.P. alle Murate un evento per i giovani

Il Campus Creativo dell’Economia Circolare è realizzato da Vivaio per l’Intraprendenza APS e promosso dal Servizio Europe Direct del Comune di Firenze in collaborazione conto Sportello Ecoequo, presso il M.I.P. a Le Murate a Firenze. 
L’obiettivo è quello di sensibilizzare le giovani generazioni a questa nuova e decisiva frontiera dell’economia, con un evento che metta alla prova i partecipanti attraverso un vero e proprio contest di ideazione di prototipi di prodotti o servizi che consentano di Riciclare – Riutilizzare – Ridurre lo spreco.
Il Campus  verrà aperto, il 13 novembre, dalla testimonianza di esperti e di giovani imprese che rappresentano un modello di economia circolare in Toscana Le Mele di Newton con il progetto SenzaSprecoRifò e Tyrebirth.
Poi, dopo una prima attività di Warm Up “Diamo nuova vita ad un oggetto di scarto”, si aprirà il Contest a cui parteciperanno studenti delle classi quarte e quinte dell’Istituto Agrario, dell’istituto Cellini Tornabuoni e dell’Istituto Marco Polo di Firenze.
Il Contest continuerà il giorno 14 novembre e si concluderà con i pitch di presentazione dei prototipi ideati dai gruppi di studenti: verranno giudicati da una giuria qualificata che proclamerà come vincitore il gruppo che avrà realizzato il progetto più innovativo e sostenibile.
odissea_30_articolo3

Si accendono i riflettori sul Progetto Impulso: giovedì 30 novembre al Teatro Niccolini

“Odissea30. Il viaggio, la scelta, il futuro.” Lo spettacolo teatrale del progetto IMPULSO

Il 30 novembre al Teatro Niccolini lo spettacolo messo in scena dai 31 giovani partecipanti al progetto di Fondazione CR Firenze per il reinserimento nel mercato del lavoro attraverso la pedagogia teatrale

Sono 31 i giovani selezionati sulle oltre 120 candidature per partecipare a IMPULSO, il progetto di Fondazione CR Firenze, Vivaio per l’Intraprendenza, Euroteam Progetti e l’impresa sociale tedesca Projectfabrik, dedicato ai giovani che vogliono riattivare le proprie competenze per inserirsi e reinserirsi nel mercato del lavoro. La prima tappa del progetto prevede, dopo 5 settimane di intenso lavoro, la messa in scena di uno spettacolo teatrale, esercizio e al contempo metafora del viaggio che ciascuno deve intraprendere per riesaminare la propria identità professionale. I partecipanti, successivamente, saranno coinvolti in laboratori per l’allenamento all’intraprendenza e in stage presso aziende del territorio.

La prima tappa del percorso, Odissea30, sarà rappresentata il 30 novembre al Teatro Niccolini di Firenze alle 20.30. I passi dell’opera scelti, il mostro Polifemo, le profondità dell’Ade, le mille sirene, evocano le tante insidie che ognuno di noi deve affrontare nella sua personale Odissea per percorrere le imprevedibili vie del futuro.

Oggi, più che mai, per i giovani che vogliono positivamente inserirsi nel mondo del lavoro è necessario essere, oltre che bravi e competenti, anche intraprendenti. Ecco quindi che l’incontro di Projektfabrik con Vivaio per l’Intraprendenza ed Euroteam Progetti ci ha portato all’ideazione di una nuova formula che integra le nostre reciproche competenze per la formazione di giovani: il teatro e l’allenamento all’intraprendenza come strumenti pedagogici per il raggiungimento dell’autonomia e dell’employability.

IMPULSO integra queste due fasi, una dedicata al processo artistico ed una dedicata allo sviluppo delle competenze imprenditive e al job-coaching.

ODISSEA 30. Il viaggio, la scelta, il futuro segna oggi il raggiungimento della prima tappa da parte di questi 30 giovani in cammino verso una nuova e competente consapevolezza della propria identità, come persone e come professionisti.

Per info

Fondazione CR Firenze
Tel 055 5384010
Info25anni@fcrf.it

Laboratori di Intraprendenza - I.P.S Peruzzi - Novembre 2017

Laboratorio di Intraprendenza al Sassetti Peruzzi: l’evento finale

Creatività, problem solving, imprenditorialità: un nuovo modo di fare alternanza scuola-lavoro al Sassetti Peruzzi di Firenze.

Termina con i pitch dei team di progetto il Laboratorio di intraprendenza, un percorso di alternanza scuola-lavoro che ha coinvolto 17 ragazzi delle classi 3° e 4° dell’Istituto Professionale Sassetti Peruzzi di Firenze.
Un percorso intensivo di 50 ore per esercitare la propria creatività in gruppo, allenarsi al problem solving, fare esperienza sul campo con la produzione di una bibita, incontrare imprenditori, imparare ad analizzare i bisogni di un territorio, generare idee di impresa nel settore socio-sanitario, sviluppare modelli di business, costruire un pitch e saper parlare in pubblico.
Grazie a tutti i ragazzi che hanno partecipato con entusiasmo e si sono messi in gioco in un nuovo modo di fare alternanza scuola-lavoro: Giulia, Martina, Ylenia, Greta, Elsa, Alessandra, Arianna, Parvani, Jun Fa, Alexia, Ling Jie, Hao Lei, Kilani, Stefano, Anjing, Massimo, Melissa, Alessandro.

slide_landing

Teatro e allenamento all’intraprendenza per il lavoro e l’autonomia

Due belle giornate per la partnership tra Vivaio per l’Intraprendenza e ProjektFabrik

Il 2 ed il 3 ottobre sono stati giorni importanti per Vivaio per l’Intraprendenza e Projektfabrik. Dopo 2 anni di collaborazione iniziata e sviluppata all’interno di progetti Erasmus, i nostri due enti raggiungono gli obiettivi principali della loro partnership.

1. Conferenza stampa con il lancio di IMPULSO, che si colloca all’interno di Nuove Agorà della cultura di impresa progetto biennale di Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze “Il programma  – ha dichiarato il Direttore di Fondazione CR Firenze Gabriele Gori – è tutto volto a sostenere i giovani nella costruzione della propria identità professionali, facendo propri approcci innovativi, nazionali ed internazionali, che hanno dimostrato di poter generare un cambiamento di rotta nel percorso che accompagna i giovani al lavoro.
“L’idea di IMPULSO – ha sottolineato Laura Ventura, Direttore di Vivaio per l’Intraprendenza –  è nata dall’incontro e dalla partnership tra Vivaio per l’Intraprendenza e Projektfabrik, come formula che integra il teatro e l’allenamento all’intraprendenza come strumenti pedagogici per il raggiungimento dell’autonomia e dell’occupabilità delle persone. L’approccio alla recitazione accresce l’abilità di pensare ai processi e la combinazione con le azioni collegate all’imprenditorialità consente alle persone di mettere a punto un piano di azione professionale basato sulle proprie competenze in risposta ai bisogni delle imprese del territorio”.  IMPULSO è realizzato con la collaborazione di Euroteam Progetti, ha il patrocinio della Regione Toscana, della Città Metropolitana di Firenze e del Comune di Firenze e la collaborazione di Virgilio Sieni – Cango

2. La stipula di un contratto per la diffusione in Italia del metodo JobAct®, il modello messo a punto da Projektfabrik che utilizza il teatro per l’empowerment e  l’autonomia e che da 10 anni viene applicato con successo in Germania (nessuna relazione con l’omonima legge italiana per il lavoro!)
L’obiettivo principale del modello JobAct® è l’integrazione delle persone nel contesto lavorativo e sociale, dei disoccupati nel mondo del lavoro, il raggiungimento della loro autonomia, l’employability.
Ed ora sarà Vivaio per l’Intraprendenza il master partner per l’Italia per la diffusione  del modello adattato al nostro specifico contesto nazionale ed unito all’allenamento all’intraprendenza attraverso attività di job coaching e di design thinking.

Eccoci con Simon Rieser, Managing Director di ProjektFabrik, dopo aver siglato l’accordo, al Teatro Niccolini, dove avverrà il debutto dello spettacolo realizzato all’interno del progetto IMPULSO.

IMPULSO

PREPARATI!!!! AD OTTOBRE PARTIRÀ IMPULSO

A Firenze si apre il sipario per il tuo lavoro!
#teatro #autonomia #lavoro #intraprendenza

Impulso è un percorso per riscoprire e valorizzare competenze e risorse che già possiedi, ripensare la tua identità professionale e guardare al mercato del lavoro in una nuova prospettiva.

Impulso è il progetto di Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze in collaborazione con Vivaio per l’Intraprendenza  ed Euroteam Progetti per chi cerca una strada nuova per inserirsi nel mondo del lavoro.

Nove settimane dedicate alla riattivazione di risorse e competenze e poi un’esperienza diretta in un’azienda del territorio.

Immagina, costruisci e metti alla prova la tua professionalità, pensandola come un progetto in continua evoluzione attraverso 4 tappe:

  • un Laboratorio Teatrale condotto e diretto da Projektfabrik per realizzare uno spettacolo in un prestigioso teatro di Firenze
  • un Laboratorio di Job Coaching che collega il lavoro teatrale con la formazione all’intraprendenza.
  • un Laboratorio Problem Solving e Design Thinking per la soluzione di casi impresa (prototipi, progetti di marketing, sviluppo di prodotti) proposti dalle aziende coinvolte nel progetto
  • due mesi di formazione in un’azienda del territorio.

I partecipanti riceveranno un rimborso spese per lo svolgimento del percorso formativo ed una borsa lavoro per i due mesi di formazione in azienda.

Solo 30 posti. Cerchiamo giovani fra i 18 e i 40 anni

  • persone che vogliono inserirsi o re-inserirsi nel mondo del lavoro e riattivare le proprie risorse e competenze
  • residenti o domiciliati nell’area Città Metropolitana di Firenze

Resta connesso per saperne di più: a breve potrai candidarti per il casting di selezione che sarà il 25 ottobre 2017.

DAI IMPULSO AL TALENTO CHE C’È IN TE!

un progetto di

logo_colori_fcrf

con

vivaio_logo_def

Logo_farbig

creatività

Creatività e intraprendenza al Sassetti Peruzzi di Firenze

Concluso il Laboratorio di Intraprendenza con gli studenti dell’Istituto professionale per i servizi commerciali e turistici Sassetti Peruzzi!

Teambuilding, creatività, innovazione

idea generation, project work, comunicazione

le parole chiave del percorso intensivo che si è svolto a giugno e proseguirà con i pitch dei ragazzi e la formazione dei docenti.